Villa Onorina - tradizioneattacchi.eu

14/05/2024
Vai ai contenuti

Menu principale:

Villa Onorina

Musei

"L'odore di cavalli sudati, l'odore di cuoio della imbottitura della carrozza,…..tutto era cancellato da quel profumo islamico che evocava ird e carnali oltretomba".
Con queste parole Giuseppe Tomasi di Lampedusa nel romanzo "Il Gattopardo" descrive il profumo della zagara che pervadeva la notte mentre il Principe di Salina a bordo della sua carrozza attraversava paesaggi notturni diretto ai piaceri palermitani.   

Museo Delle Carrozze "Villa Onorina"

La collezione di carrozze d'epoca "Mignosi", dal nome del proprietario del Museo Villa Onorina nel Comune di Cinisi in provincia di Palermo. La collezione raggruppa vetture (Break, Briska, calessi, carretti, carri, Coupé, Curricle, Domatrice, Duc de Dame, Farfalla viennese, Landau Bateau, Ottomolle, Victoria), bardature, selleria antica, imboccature, fruste e documenti storici. La collezione è stata costituita nel tempo riunendo pezzi, di epoche che vanno dal tardo ‘700 ai primi del ‘900, rinvenuti in Sicilia e sottoposti a restauro artigianale. Il professore Mignosi tende a sottolineare che “…le carrozze rappresentano un fatto culturale, di costume e di cultura di epoche diverse, di una storia non scritta.”          


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu